Archivio

Archivio Febbraio 2015

Stop-motion @ IED Roma

28 Febbraio 2015 Commenti chiusi

Si è appena concluso il mio workshop di primo livello di animazione stop-motion presso la sede romana dello IED Istituto Europeo del Design, inserito nell’ambito di “CRew – IED Factory” un laboratorio di idee e progetti, una settimana intensiva di workshop trasversali aperti agli studenti IED Roma del secondo anno con artisti, fotografi, designer, registi ed esperti della comunicazione.

La stop-motion è una particolare tecnica di animazione che consiste di riprendere oggetti inanimati o burattini un fotogramma alla volta, conferendogli così un illusione di vita alla normale velocità di proiezione.

Questa disciplina, antica quanto l’invenzione del cinema stesso, è rimasta relegata a misconosciuta tecnica espressiva o a supporto nel campo degli effetti speciali fino alla metà degli anni novanta, quando grazie a Tim Burton, inizia una vera e propria rinascita.

Oggi la stop-motion non è semplicemente un modo di raccontare al cinema storie fantastiche, al pari dell’animazione tradizionale o della più moderna animazione 3D, ma diviene un valido strumento espressivo  ampiamente utilizzato nella pubblicità, nei videoclip, nella comunicazione sociale, nel web, nella realizzazione di contenuti educativi o multimediali.

Il workshop è stato seguito da studenti di vari indirizzi di studio, alcuni dei quali legati ad un approccio artistico e manuale e altri indirizzati invece alla tecnica o al marketing. E’ stato interessante vedere come, dopo un naturale spaesamento iniziale, ognuno di loro abbia portato la propria esperienza e le proprie personali peculiarità all’interno di gruppi di lavoro impegnati nella realizzazione di burattini in gomma snodabili e nella loro successiva animazione con il software Dragonframe.

Per gli studenti il momento dell’animazione è stato frutto di stupore e meraviglia, quando hanno visto le loro creazioni prendere timidamente vita, ma è stato anche un momento di presa di coscienza della complessità, della difficoltà e della lunghezza di un processo creativo affascinante, che forse qualcuno di loro tenterà di approfondire.

Video importato

YouTube Video

STOP-MOTION la fabbrica delle meraviglie

il primo e unico libro in italiano per apprendere tutti i segreti della stop-motion, costruire burattini e animarli con il software Dragonframe.

E se volete saperne di più seguite i miei workshop!

Prossimo appuntamento:

MACERATA Fabbrica delle Favole – Summer School – 1° livello dal 13 al 18 luglio

Categorie:Argomenti vari Tag: